Il caffè fa bene alla salute, senza esagerare



Siete dipendenti dalla caffeina? Senza il vostro caffè mattutino non riuscite nemmeno a ricordarvi come vi chiamate? Niente paura. D’ora in avanti non si dovrà più avere timore di concedersi una tazzina di caffè in più. Numerosi studi dimostrano, infatti, che bere caffè fa bene alla salute. E che, anzi, è meglio consumarne un po’ di più che non berne affatto. Purché, naturalmente, lo si faccia responsabilmente. Alcuni degli effetti collaterali della caffeina sono, infatti, noti. Irrequietezza, battito accelerato, insonnia rischiano di essere all’ordine del giorno se quotidianamente si assumono più di 400 mg di caffeina. Specialmente quando si beve in fretta.

Ma rimanendo nei limiti consigliati il caffè non solo è piacevole, energizzante e digestivo. Ma è un vero e proprio elisir di benessere in grado di prevenire gravi disturbi e patologie. Business Insider ne svela i benefici.


Siete dipendenti dalla caffeina? Senza il vostro caffè mattutino non riuscite nemmeno a ricordarvi come vi chiamate? Niente paura. D’ora in avanti non si dovrà più avere timore di concedersi una tazzina di caffè in più. Numerosi studi dimostrano, infatti, che bere caffè fa bene alla salute. E che, anzi, è meglio consumarne un po’ di più che non berne affatto. Purché, naturalmente, lo si faccia responsabilmente. Alcuni degli effetti collaterali della caffeina sono, infatti, noti. Irrequietezza, battito accelerato, insonnia rischiano di essere all’ordine del giorno se quotidianamente si assumono più di 400 mg di caffeina. Specialmente quando si beve in fretta. Ma rimanendo nei limiti consigliati il caffè non solo è piacevole, energizzante e digestivo.


Ma è un vero e proprio elisir di benessere in grado di prevenire gravi disturbi e patologie. Business Insider ne svela i benefici. I consumatori più assidui, inoltre, avrebbero il 18% di probabilità in meno di ammalarsi di cancro. E, in base ai calcoli di una meta-analisi degli studi sull’assunzione di caffè e sulla salute del cervello, chi lo beve regolarmente avrebbe circa il 16% in meno di probabilità di soffrire di Alzheimer, demenza o declino cognitivo. Oltre ad essere un toccasana per cuore e cervello (e non solo), bere caffè fa bene anche all’umore. Uno studio effettuato su ben 50.000 donne ha dimostrato che una tazza di caffè a settimana riduce del 15% il rischio di soffrire di depressione.


E la percentuale aumenta fino al 20% nel caso di due o tre tazze al giorno.

E se ancora non vi fosse venuta voglia di andarvi a preparare un bel caffè, forse i risultati di un imponente studio su oltre 500.000 persone in Europa vi faranno venir voglia di sorseggiarne subito una tazza.

Questa grande ricerca, infatti, dimostrerebbe che bere caffè fa vivere più a lungo. In un arco di 16 anni, gli uomini che hanno bevuto tre o più tazze al giorno hanno ridotto del 12% la probabilità di morire. Un consumo analogo per le donne ha ridotto le probabilità del 7%.

Paragrafi tratti dal sito ufficiale Stile.it

I marchi e i nomi dei prodotti sono di esclusiva proprietà degli stessi.








nonna cialda
  • Facebook
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tic toc

 Punto Business Srl - P.Iva 02176400683  R.Pescara 159581 info: nonnacialda@gmail.com - Nonna Cialda © 2019 - diritti riservati.

Tutti i marchi esposti sono di proprietà esclusiva delle aziende medesime, Nonna Cialda è un distributore e rivenditore commerciale.